vacanze in grecia logo cosafrearodi

 

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
15
16
17
22
23
24
29
30
31

Prossimi Eventi...

Napoli città della conversazione con i “fuochi per la legalità e la filosofia”

Eventi
Data: 5 Febbraio 2019 10:30

Luogo: vari luoghi

Poco meno di un anno fa l'Assessorato alla Cultura e al Turismo propose alla Città una “Giornata della disconnessione”, con l’'invito per quel giorno a “spegnere smartphone, tablet, computer, TV e tutti gli altri dispositivi di connessione digitale e fare cose insieme, comunicando, senza mediazioni di apparati tecnologici, andare in libreria, ad ascoltare musica, a teatro, al cinema, a ballare, a recitare poesie o serenate o abbracciarsi, baciarsi, fare all'amore, stringersi la mano, fare girotondi, ecc.”

La proposta ritorna e si amplia quest’anno con il “mese delle conversazione”, una lunga serie di appuntamenti di cultura e di socialità, occasioni di incontro, di conversazione, di dialogo che si terranno in mille luoghi di Napoli: librerie, caffè, ristoranti, alberghi, sedi istituzionali o di istituti ed associazioni culturali.

Si prende spunto dal testo di un geniale filosofo contemporaneo : “Una certa idea di Europa” di George Steiner, il quale paragona l’Europa ad “un caffè pieno di gente e di parole, in cui si scrivono versi, si cospira, si filosofeggia e si pratica la conversazione civile; (…) sui tavolini di legno del quale, tra pareti ingiallite dal fumo, sono nati tutti i grandi sistemi filosofici, gli esperimenti formali, le rivoluzioni ideologiche e quelle estetiche.” Per un mese i caffè di Napoli sono la mappa dell’idea d’Europa e Napoli è la città della conversazione.

Si incomincia il 17 gennaio, nel cortile del Maschio Angioino, con una iniziativa che rinnova l’antica tradizione dei falò nel giorno dedicato a Sant’Antonio Abate

“Nu bell Sant’Antuono!_ Fuochi per la legalità e la filosofia"

con parole, canti, fuochi e balli e interventi di Eugenio Bennato e Pino Ferraro.

Seguirà, a partire da un appuntamento dedicato proprio al pensiero libero e provocatorio di George Steiner, un mese intero di incontri e di conversazioni, estremamente varie, più o meno impegnative o divertenti ma sempre occasioni aperte di incontro, di conoscenza, e senza l’intermediazione di nessuno strumento elettronico.

Ecco dunque l’incontro ispirato al “Commissario Ricciardi” di Maurizio De Giovanni “Il senso del dolore. Restare umani” con Maurizio De Giovanni e Chiara Baffi, quello su "La conversazione necessaria" di Sherry Turkle con Pino Ferraro, ancora la “Conversazione delle capere” ed uno dal titolo “For' o vascio. Conversazione da basso”, contro i monologhi dal balcone, condotto in un “basso” il prossimo 10 febbraio da Pino Ferraro insieme al Maestro Gianni Stocco dell'orchestra del San Carlo.

Tra le tante associazioni ed i soggetti culturali che hanno aderito al Mese della conversazione ed ai Fuochi per la legalità e la filosofia si segnala la collaborazione dell’Associazione “Filosofia fuori le Mura” e della Fai (Federazione delle associazioni Antiracket ed Antiusura) che, dopo la vicenda del falò di Castellammare con il rogo del fantoccio raffigurante “il pentito” di camorra, hanno proposto di organizzare i “fucarazzi per la legalità”, in occasione del 17 gennaio e della tradizione dei falò.

A conclusione del ciclo di iniziative, ancora un grande falò, “Fuochi di filosofia”: domenica 17 febbraio, nell’anniversario del rogo in cui morì Giordano Bruno, nel cortile del Convento di San Domenico Maggiore, nel quale il filoso aveva studiato.

Il programma che riportiamo di seguito è ancora in definizione.

La tradizione dei fuochi

Ogni anno il 17 gennaio Napoli ritrova la festa di Sant’Antonio con i fuochi, i cippi, che si organizzano nei quartieri della Città. La festa ha perduto il racconto della sua tradizione che risale alle origini della cultura popolare. Il fuoco purifica, porta luce, riscalda, raccoglie. L’immagine di Sant’Antuono è la figurazione di tanti volti dall’origine della civiltà fino alla moderna città, a partire dal mito di Prometeo. Sant’Antonio lo ricorda, per aver “rubato” il fuoco dall’inferno agli uomini, catturandolo nel suo bastone, la ferula dei sacerdoti, chiamata anche il tirso nell’antichità, identificativo di riti dionisiaci. Il fuoco è delle passioni, va acceso e va tenuto a bada. Il fuoco purifica, risana. Al fuoco sono affidati tutti i riti di passaggio dal vecchio al nuovo, della liberazione dal male per il bene, dalla malattia alla salute, dall’inferno delle passioni alla comunità sociale, dell’illegalità e della prepotenza alla costituzione di relazioni e di legami sociali per il bene comune. È quest’ultimo passaggio che vogliamo sia il motivo simbolico dei fuochi di Sant’Antonio del 17 gennaio di quest’anno, per “appicciare” il vecchio e il male, la violenza e la stupidità. I fuochi di Sant’Antuono siano perciò i fuochi della legalità in risposta a chi, come a Castellamare, ha voluto accendere il fuoco contro chi si è sottratto alla legge della prepotenza della criminalità. La camorra è un gioco d’azzardo con un capo che ne interpreta le regole. È un gioco che deve finire, si chiami anche “sistema”, è un sistema che deve finire. Napoli è tutta n’ata storia.

È il momento di fargli “nu belle Sant’Antuono”, che a Napoli significa anche dare una lezione. Una cosa vecchia va bruciata per sanare questa città da tutto quello che ne offende la bellezza. La prepotenza viene dalla stupidità, fa il prepotente chi non sa parlare, usa le mani chi non sa aprire bocca per spiegare e non usa le orecchie per sentire, chi usa le armi perde la ragione. Il fuoco è la potenza del cambiamento, bisogna averlo dentro, con misura, secondo quel detto di Eraclito: Questo cosmo ne alcuno degli dei lo fece ne alcuno degli uomini, ma fu sempre ed è e sarà, fuoco di eterna vita, che si accende con misura e si spegne con misura.

Il racconto del fuoco

La festa di Sant’Antonio con i fuochi della legalità inaugura il mese dei racconti del fuoco, che dal 17 gennaio ci porta fino al 17 febbraio quando fu dato fuoco a Giordano Bruno, un fuoco che non si è mai spento e al pari di quello di Prometeo illumina di filosofia questa Città.

In ogni quartiere per le strade della Città si organizzerà una “pusteggia” di racconti, ad ogni angolo un cantastorie per dare vita a una “casa dei racconti”, chiamando i più anziani dei rioni e dei quartieri a ricordare le tradizioni vissute e perdute, per rinnovarle, con nuovi significati, in forme di partecipazione, in espressioni legami sociali, imprese, occupazioni, attività, per un gioco non più d’azzardo, ma felice. In ogni rione e quartiere ci sta ancora un “puosto” dove ci si incontra e ci si racconta. Un tempo era quello tra i ragazzi più grandi che raccontavano storie immaginarie o di un tempo passato popolato di eroi e di personaggi che avevano dato storia alla città e quel luogo in cui ci ritrovava a stare insieme. Erano storie di fantasmi e di magiche apparizioni, di sogni e di paure, che avevano l’unica funzione di stare bene insieme. Allora anche il fuoco del cippo di sant’Antonio si conservava. Dalle case si veniva col braciere a prendere il carbone di quel fuoco per riscaldarsi e ritrovarsi insieme.

Il fuoco della filosofia

Questo cosmo ne alcuno degli dei lo fece ne alcuno degli uomini, ma fu sempre ed è e sarà, fuoco di eterna vita, che si accende con misura e si spegne con misura.

Eraclito, Fr. 37 (DK 30)

NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE

dal 17 gennaio al 17 febbraio 2019

giovedì 17 gennaio ore 17.00 – 21.00

Maschio Angioino

Nu bell Sant’Antuono!_ Fuochi per la legalità e la filosofia

con parole, canti, fuochi e balli e interventi di Eugenio Bennato e Pino Ferraro

ore 17:00 partenza del corteo musicale da Largo Berlinguer

ore 17:30 arrivo al Maschio Angioino e presentazione della manifestazione con un intervento sulla storia e la cultura della festa di Sant'Antuono

ore 18:00 intervento musicale di Eugenio Bennato con canzoni della tradizione popolare, accensione del Fuoco con canti e letture dedicati. Il rito di lasciare al passato tutte le cose che non vorremmo più sentire e vivere sarà il lancio nel fuoco di pupazzi che rappresentano: il razzismo, la prepotenza, le mafie, le violenza, la discriminazione, l'esclusione ... Il fuoco purifica, distrugge e sana, è l'elemento del rito di passaggio dell'anno. Tutti intorno al fuoco intoneremo canti e balli, s'invita a portare strumenti popolari, campanacci e varie perché "Sant'Antuono porti un anno buono".

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

venerdì 18 gennaio ore 17.30 – 19.30

TRAM TORRETTA, Via Ferdinando Galiani, 29A

Crossing: condividere dettagli non-comuni

‘Computer biologico’ è il nome che Ward Halstead, studioso dell’’intelligenza biologica’ all’università di Chicago, ha dato alla scoperta del felt sense o sensazione significativa di Eugene Gendlin, quella sensazione vaga e non chiara che tutti conosciamo a cui raramente diamo importanza e che ha più valore pratico di quello che già si conosce, poiché è da essa si origina la creatività. A partire da una pagina del libro “Focusing”, che tratta estesamente del metodo e della pratica dell’’uso del felt sense, l’incontro ne faciliterà la riscoperta diretta nella vita quotidiana dei partecipanti di ogni età e la condivisione di quanto emergerà.

A cura di Maria Teresa Belgenio

Ingresso libero

Info: 3381888108 - 0817612674 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.sentitamente.it

sabato 19 gennaio ore 10.00 – 12.30

Da Piazza Bellini all'Istituto Diaz

Cortili e portoni

Una rilassante passeggiata tra palazzi civici e aneddoti da raccontare al centro storico di Napoli. Vietato isolarsi con lo smartphone, facciamo amicizia davanti ad un caffè.

A cura di Econote, passeggiate condotte da una guida abilitata

Costo: quota associativa 8 euro (gratis sotto i 14 anni), caffè incluso

Info e prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (attendere mail di conferma della prenotazione) | www.econote.it

 

sabato 19 gennaio ore 10.30 – 12.30

Libreria Raffaello, Via Kerbaker, 33-35

Il mondo esteso: la presenza sociale tra reale e virtuale

Una pagina del libro “Perché non siamo il nostro cervello” di Alva Noè, offrirà ai partecipanti all’incontro l’opportunità di fare esperienza diretta e condividere riflessioni e commenti sul tema:

“ L’esperienza umana è una danza che si svolge nel mondo in compagnia di altri individui. Noi non siamo il nostro cervello. Non siamo rinchiusi nella prigione delle nostre proprie idee e sensazioni. Il fenomeno della coscienza, così come quello della vita è un processo dinamico che coinvolge il mondo. Siamo di casa in ciò che ci circonda.”

A cura di Maria Teresa Belgenio

Ingresso libero

Info: 3381888108 - 0817612674 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.sentitamente.it

sabato 19 gennaio ore 10.30

Complesso monumentale Sant'Anna dei Lombardi, piazza Monteoliveto n.4

I ricordi di Vasari

Visita guidata al percorso museale della Chiesa di Sant'Anna Dei Lombardi nel ricordo dell'antico Complesso di Monteoliveto e delle sue straordinarie opere, raro esempio di Rinascimento toscano a Napoli. Si rivivranno le vicissitudini degli artisti “forestieri” che abbellirono le principali cappelle. Un focus su Vasari rievocherà, attraverso la lettura dei suoi testi, la storia della realizzazione degli affreschi della Sagrestia Vecchia. La visita proseguirà nella Cripta degli Abati, posta al di sotto del coro, composta da sedili di pietra per il processo di 'scolatura', al di sopra dei quali sono state ritrovate teche con i resti mortali di personaggi illustri.

A cura della Cooperativa Sociale ParteNeapolis

Costo: 7,00 € a persona comprensivo di biglietto d'ingresso al percorso museale, alla Cripta degli Abati e visita guidata – E' gradita la prenotazione

Info e prenotazione: 0814420039 - 3203512220 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sabato 19 gennaio ore 11.00 – 13.00

Libreria Vitanova, viale Gramsci 19

I lettori incontrano l'editore e i suoi autori

In questo primo appuntamento i lettori incontreranno l'editore Aldo Putignano della casa editrice Homo Scrivens e lo scrittore Pier Antonio Toma.

A cura della libreria Vitanova

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.vitanova.bio

lunedì 21 gennaio ore 17.30

Libreria Iocisto, via Cimarosa 20

Napoli e la sua storia

Confronto tra lo storico Paolo de Marco ed il filosofo Ernesto Paolozzi con il coordinamento di Gianpaolo Paladino su identità e rappresentazione nei momenti più significativi della storia della città.

A cura della libreria Iocisto – la libreria di tutti

Ingresso libero

Info: 0815780421 | facebook: iocisto

lunedì 21 gennaio ore 17.30

Fondazione Valenzi, Maschio Angioino

Gli alfabeti dell'avventura

Silvio Perrella con “Gli alfabeti dell'avventura. Viaggi incontri letture” apre l'evento con un breve viaggio tra suoni, immagini, parole ed individui incontrati lungo la sua strada. Muovendo da pensieri che vengono da lontano, Silvio Perrella racconterà di voci sulla felicità e il rimpianto, sull’amore e il desiderio, sul perdersi e il ritrovarsi, sulle parole e i silenzi, sul mare e l’abbandono. Ne scaturisce un dialogo che incontrerà il pensiero del pubblico, insieme ironico e malinconico, che potrebbe essere scambiato per le battute di un romanzo tratto direttamente dal disordine della vita.

A cura della Fondazione Valenzi onlus

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazionevalenzi.it

giovedì 24 gennaio ore 10.30 – 12.30

Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore 18

Dialoghi filosofici a San Domenico Maggiore - Conversare, Dialogare, Filosofare. Tommaso, Bruno e Campanella tre domenicani a confronto: l'Amore per la conoscenza

A partire dalla lettura di alcune pagine delle opere dei tre grandi filosofi, in uno dei luoghi fondativi della filosofia partenopea, San Domenico Maggiore, saremo guidati tra i sentieri della riflessione filosofica sulla città ideale, oltre il tempo e lo spazio e soprattutto oltre il frastuono assordante della connessione virtuale, per accedere alle profondità dell'anima di Napoli.

A cura dell'Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia in collaborazione con Casa Del Contemporaneo

Costo: quota associativa di € 10.00

Info: 3662750703 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.filosofiafestival.it

 

giovedì 24 gennaio ore 17.30

Istituto Francesco Denza, Discesa Coroglio 9

A proposito degli alimenti che consumiamo quotidianamente

Seduti in salotto o a tavola si parlerà degli alimenti che ogni giorno consumiamo, descrivendo le caratteristiche nutrizionali e gli aspetti di sicurezza alimentare con particolare riferimento ai rischi ad essi connessi.

A cura del dott. Prof. Vincenzo Caputo, Direttore Area di Coordinamento di Sanità Pubblica Veterinaria e Polo Didattico Integrato dell'ASL Napoli 1 Centro

Ingresso libero

Info: 3356481757

 

sabato 26 gennaio ore 10.00 – 12.30

Da Piazza Bellini all'Istituto Diaz

Cortili e portoni

Una rilassante passeggiata tra palazzi civici e aneddoti da raccontare al centro storico di Napoli. Vietato isolarsi con lo smartphone, facciamo amicizia davanti ad un caffè.

A cura di Econote, passeggiate condotte da una guida abilitata

Costo: quota associativa 8 euro (gratis sotto i 14 anni) , caffè incluso

Info e prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (attendere mail di conferma della prenotazione) | www.econote.it

sabato 26 gennaio ore 10.00 – 14.00

Da Piazza Dante a Piazza Borsa, per il centro storico di Napoli

Passeggiata per la socialità con la Smorfia napoletana

Passeggiata per il centro storico con letture della Smorfia e di leggende napoletane. I partecipanti saranno invitati a leggere “pezzi” e “numeri” di Napoli

A cura degli allievi del Corso Informatori Turistici della Pro Loco Capodimonte e la guida turistica Maria Settembre

Evento gratuito con prenotazione obbligatoria

Info e prenotazione obbligatoria: 3294310601 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

sabato 26 gennaio ore 10.30 – 11.30

Tempio Zen di Napoli Ten Shin – Cuore di cielo puro, via Terracina 357

Zen a Napoli, il Silenzio in Azione

Lettura di storie e Koan Zen con commento e condivisione.

A cura dei responsabili del Tempio Zen di Napoli Ten Shin – Cuore di cielo puro

Evento ad offerta libera

Info: 3925245377 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.tenshin.it

 

sabato 26 gennaio ore 10.30

Complesso monumentale Sant'Anna dei Lombardi, piazza Monteoliveto n.4

I ricordi di Vasari

Visita guidata al percorso museale della Chiesa di Sant'Anna Dei Lombardi nel ricordo dell'antico Complesso di Monteoliveto e delle sue straordinarie opere, raro esempio di Rinascimento toscano a Napoli. Si rivivranno le vicissitudini degli artisti “forestieri” che abbellirono le principali cappelle. Un focus su Vasari rievocherà, attraverso la lettura dei suoi testi, la storia della realizzazione degli affreschi della Sagrestia Vecchia. La visita proseguirà nella Cripta degli Abati, posta al di sotto del coro, composta da sedili di pietra per il processo di 'scolatura', al di sopra dei quali sono state ritrovate teche con i resti mortali di personaggi illustri.

A cura della Cooperativa Sociale ParteNeapolis

Costo: 7,00 € a persona comprensivo di biglietto d'ingresso al percorso museale, alla Cripta degli Abati e visita guidata – E' gradita la prenotazione

Info e prenotazione: 0814420039 - 3203512220 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

sabato 26 gennaio ore 11.00 – 13.00

Libreria Vitanova, viale Gramsci 19

I lettori incontrano l'editore e i suoi autori

In questo secondo appuntamento i lettori incontreranno l'editore Giovanni Musella della casa editrice Kairos e la scrittrice Yvonne Carbonaro.

A cura della libreria Vitanova

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.vitanova.bio

 

sabato 26 gennaio ore 17.00 – 19.00

TAN – Teatro Area Nord

Raccontare la Shoah: “Questa sera è già domani” di Lia Levi

Lettura del libro “Questa sera è già domani” di Lia Levi, opera che ha partecipato al Premio Strega 2018, in cui l'autrice narra la vita di una famiglia ebraica negli anni delle leggi razziali.

A cura del Caffé Letterario di Scampia

Evento gratuito

Info: 3384694787 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

lunedì 28 gennaio ore 17.30 – 20.00

Libreria UBIK, via Benedetto Croce 28

CI SENTIAMO BENE: Linguaggio e silenzio

Scopo dell'incontro è facilitare le condizioni per il dialogo e la riflessione tra i partecipanti sui temi della conversazione, dell'ascolto e della condivisione a partire da alcune frasi tratte dal volume “Focusing” di Eugene Gendlin (1927-2017), che verranno lette per dare l'avvio alle narrazioni che i partecipanti vorranno condividere. Il libro di Gendlin contiene anche un manuale per parlare-ascoltando e tratta in modo non convenzionale modalità e caratteristiche per migliorare la convivenza umana

A cura dell'Associazione Donne di Carta – Napoli e Campania.

Ingresso libero

Info: 3453388585 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.donnedicarta.org

 

martedì 29 gennaio ore 17.30 – 19.30

Associazione Punto su Napoli, via Sanfelice 2

Il corallo ed il cammeo napoletano di ieri e di oggi

Conversazione sul libro “I gioielli del mare” con Yvonne Carbonaro

A cura dell'Associazione Punto su Napoli.

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

mercoledì 30 gennaio ore 10.30 – 12.30

Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore 18

Dialoghi filosofici a San Domenico Maggiore - Conversare, Dialogare, Filosofare. Tommaso, Bruno e Campanella tre domenicani a confronto: l'Amore per la conoscenza

A partire dalla lettura di alcune pagine delle opere dei tre grandi filosofi, in uno dei luoghi fondativi della filosofia partenopea, San Domenico Maggiore, saremo guidati tra i sentieri della riflessione filosofica sulla città ideale, oltre il tempo e lo spazio e soprattutto oltre il frastuono assordante della connessione virtuale, per accedere alle profondità dell'anima di Napoli.

A cura dell'Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia in collaborazione con Casa Del Contemporaneo

Costo: quota associativa di € 10.00

Info: 3662750703 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.filosofiafestival.it

 

mercoledì 30 gennaio ore 18.00

Spazio Comunale Piazza Forcella

Viene a parlà cu’ ‘a gente ‘e Furcella: e t’accuorge ca Napule è ancora cchiù bella!

ZONA NTL. C’era una volta... il “pacco” di Forcella

Incontro con artigiani e commercianti del luogo per conversare sul passato, sul presente e sul futuro dell’artigianato e del commercio a Forcella. Presentazione della “ZONA NTL – Napoli, Turismo & Legalità”. L’evento si conclude con una mostra di prodotti artigianali

Interventi di Commercianti di Forcella, Artigiani del centro storico, Associazione Annalisa Durante, Legambiente, Parco Letterario Vesuvio, Associazione Manallart, Associazione Parte Napoli, Avventura di Latta

A cura di Associazione Annalisa Durante, in collaborazione con: Legambiente Parco Letterario Vesuvio, Associazione Manallart, Associazione Parte Napoli, Avventure di Latta, Associazione Zonta, APS Soma & Psiche, Associazione San Camillo, Gruppo musicale I Fisarmà, artigiani, commercianti, ristoratori e pizzerie di Forcella.

Ingresso libero

Info: 339.1533960 (solo whatsapp) | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

giovedì 31 gennaio ore 17.30

Istituto Francesco Denza, Discesa Coroglio 9

Posillipo la terra del mito

Lo scrittore Enzo Grano parla di Posillipo attraverso le descrizioni che del luogo hanno fatto scrittori di epoche diverse, attraverso le testimonianze storiche e i numerosi resti archeologici che evidenziano il fascino che questo territorio ha da sempre esercitato.

A cura dello scrittore, sceneggiatore e critico d'arte Enzo Grano

Ingresso libero

Info: 3358419422

 

sabato 2 febbraio ore 10.00 – 12.30

Da Piazza Bellini all'Istituto Diaz

Cortili e portoni

Una rilassante passeggiata tra palazzi civici e aneddoti da raccontare al centro storico di Napoli. Vietato isolarsi con lo smartphone, facciamo amicizia davanti ad un caffè.

A cura di Econote, passeggiate condotte da una guida abilitata

Costo: quota associativa 8 euro (gratis sotto i 14 anni), caffè incluso

Info e prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (attendere mail di conferma della prenotazione) | www.econote.it

 

sabato 2 febbraio ore 11.00 – 13.00

Libreria Vitanova, viale Gramsci 19

I lettori incontrano l'editore e i suoi autori

In questo appuntamento i lettori incontreranno l'editore Marzio Grimaldi della casa editrice Grimaldi e la scrittrice Lejla Mancusi Sorrentino.

A cura della libreria Vitanova

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.vitanova.bio

 

lunedì 4 febbraio ore 17.30

Libreria Iocisto, via Cimarosa 20

Napoli nei libri e nel cinema

Confronto tra lo storico Paolo Macry ed il critico cinematografico Valerio Caprara con il coordinamento di Titti Marrone su come la città è stata rappresentata nella letteratura e nel cinema.

A cura della libreria Iocisto – la libreria di tutti

Ingresso libero

Info: 0815780421 | facebook: iocisto

martedì 5 febbraio ore 10.30 – 12.30

Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore 18

Dialoghi filosofici a San Domenico Maggiore - Conversare, Dialogare, Filosofare. Tommaso, Bruno e Campanella tre domenicani a confronto: l'Amore per la conoscenza

A partire dalla lettura di alcune pagine delle opere dei tre grandi filosofi, in uno dei luoghi fondativi della filosofia partenopea, San Domenico Maggiore, saremo guidati tra i sentieri della riflessione filosofica sulla città ideale, oltre il tempo e lo spazio e soprattutto oltre il frastuono assordante della connessione virtuale, per accedere alle profondità dell'anima di Napoli.

A cura dell'Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia in collaborazione con Casa Del Contemporaneo

Costo: quota associativa di € 10.00

Info: 3662750703 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.filosofiafestival.it

 

martedì 5 febbraio ore 16.30

Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli, Palazzo Reale piazza del Plebiscito

Una conversazione su Alessandro Poerio.

La manifestazione prende avvio dall'intervento della prof.ssa Emma Giammatei dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, che relazionerà sul tema “Poesia, Verità e Impegno Civile. La vita come opera”. Al saluto di Francesco Mercurio, Direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli, seguiranno gli interventi di Roberto Stevanato, Presidente del Centro Studi Storici di Mestre, e della giornalista Lydia Tarsitano. Si proseguirà con una lettura di poesie e prose di Alessandro Poerio a cura di Anna Poerio, Presidente dell'Associazione culturale Alessandro Poerio. Per l'occasione saranno esposti dei dipinti di Anna Poerio ispirati ai versi del poeta-patriota napoletano.

A cura dell'Associazione culturale Alessandro Poerio e della Biblioteca Nazionale di Napoli

Ingresso libero

Info: 3395277352 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.poerioweb.it

 

mercoledì 6 febbraio ore 18.00

Spazio Comunale Piazza Forcella

Viene a parlà cu’ ‘a gente ‘e Furcella: e t’accuorge ca Napule è ancora cchiù bella!

ZONA NTL. C’era una volta... “’a pizzella ‘e Furcella”

Incontro con artigiani e commercianti del luogo per conversare sul passato, sul presente e sul futuro dell’artigianato e del commercio a Forcella. Presentazione della “ZONA NTL – Napoli, Turismo & Legalità” ed il lancio dei “menù solidali” per il recupero di Forcella

Interventi di Ristoratori e pizzaioli di Forcella, Associazione Annalisa Durante, Legambiente, Parco Letterario Vesuvio, Associazione Manallart, Associazione Parte Napoli, APS Soma & Psiche

A cura di Associazione Annalisa Durante, in collaborazione con: Legambiente Parco Letterario Vesuvio, Associazione Manallart, Associazione Parte Napoli, Avventure di Latta, Associazione Zonta, APS Soma & Psiche, Associazione San Camillo, Gruppo musicale I Fisarmà, artigiani, commercianti, ristoratori e pizzerie di Forcella.

Contributo: 10 euro ( prenotazione whatsapp)

Info: 339.1533960 (solo whatsapp) | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

giovedì 7 febbraio ore 15.00 – 19.00

Residenza le Rose Villa d'Arte, Discesa Gaiola 72-73

La Danza delle Parole

Le politiche neo-nazionaliste stanno (ri)mettendo in discussione l'idea di “Europa”, un'Europa in decadenza dove la posta in gioco è la salvezza dall'esclusione. L'architettura dell'Europa potrebbe cambiare prima che si riesca a decifrarne le forme emancipate. Nella dialogica il ritmo è fondamentale e tutti possono dialogare su tutto e, poiché le cose funzionano meglio se non si considera l'altro come un avversario da sconfiggere, potrebbe essere una danza in cui si guida a turno. Così i presenti verranno stimolati alla conversazione attraverso frammenti scelti tratti dai libri “I beati della Desolazione” di Hervé Bazin e “La vita liquida” di Zygmunt Bauman

A cura dell'Associazione Culturale Gaiolapoint

Ingresso libero

Info: 3470033127 – 3385702477 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.gaiolapoint.it

 

giovedì 7 febbraio ore 16.30

Istituto Nazareth, via Kagoshima 15

Come un tempo

L'evento prevede l'incontro con una serie di autori di testi il cui oggetto di discussione è il tema del “diverso”

A cura di Graus Edizioni

Ingresso libero

Info: 0817901211 – 3301607257 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

giovedì 7 febbraio ore 17.00

Antisala dei Baroni del Maschio Angioino

Il Mediterraneo di Predrag Matvejevic

A due anni dalla scomparsa di Predrag Matvejevic ne ricorda la figura il prof. Luigi Mascilli Migliorini, accademico dei Lincei.

A cura della Rivista bimestrale “Infiniti Mondi”

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.infinitimondi.com

 

venerdì 8 febbraio ore 18.00 – 20.00

Fondazione Museo Plart, via G. Martucci, 48

L’origine di Neapolis: Conversazione sulla forma della Città e sulle sue trasformazioni

Illustrazioni e brani presi dalle pagine del libro “Alle Origini dell’Urbanistica di Napoli”

Per molto tempo si è pensato che Neapolis fosse nata in modo spontaneo adattandosi al pianoro su cui sorse. Nuovissimi studi urbanistici e storici hanno invece appurato che fu edificata su un preciso disegno di matrice Pitagorica all’interno di un circolo di fondazione con un grande quadrato centrale e con il Tempio dei Dioscuri al centro di questo quadrato e della Città. Da questi studi è nato un libro scritto da Teresa Tauro e Fausto Longo edito da Pandemos

A cura di Associazione Napoli Pitagorica e Museo Plart

Ingresso libero

Info: 338 4029604 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.napolipitagorica.it

 

sabato 9 febbraio ore 10.00 – 12.30

Da Piazza Bellini all'Istituto Diaz

Cortili e portoni

Una rilassante passeggiata tra palazzi civici e aneddoti da raccontare al centro storico di Napoli. Vietato isolarsi con lo smartphone, facciamo amicizia davanti ad un caffè.

A cura di Econote, passeggiate condotte da una guida abilitata

Costo: quota associativa 8 euro (gratis sotto i 14 anni) , caffè incluso

Info e prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (attendere mail di conferma della prenotazione) | www.econote.it

 

sabato 9 febbraio ore 10.30

Complesso monumentale Sant'Anna dei Lombardi, piazza Monteoliveto n.4

I ricordi di Vasari

Visita guidata al percorso museale della Chiesa di Sant'Anna Dei Lombardi nel ricordo dell'antico Complesso di Monteoliveto e delle sue straordinarie opere, raro esempio di Rinascimento toscano a Napoli. Si rivivranno le vicissitudini degli artisti “forestieri” che abbellirono le principali cappelle. Un focus su Vasari rievocherà, attraverso la lettura dei suoi testi, la storia della realizzazione degli affreschi della Sagrestia Vecchia. La visita proseguirà nella Cripta degli Abati, posta al di sotto del coro, composta da sedili di pietra per il processo di 'scolatura', al di sopra dei quali sono state ritrovate teche con i resti mortali di personaggi illustri.

A cura della Cooperativa Sociale ParteNeapolis

Costo: 7,00 € a persona comprensivo di biglietto d'ingresso al percorso museale, alla Cripta degli Abati e visita guidata – E' gradita la prenotazione

Info e prenotazione: 0814420039 - 3203512220 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

sabato 9 febbraio ore 11.00 – 13.00

Libreria Vitanova, viale Gramsci 19

I lettori incontrano l'editore e i suoi autori

In questo ultimo appuntamento i lettori incontreranno l'editore Diego Guida della casa editrice Guida e lo scrittore Pier Antonio Toma.

A cura della libreria Vitanova

Ingresso libero

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.vitanova.bio

 

sabato 9 febbraio ore 18.00

Spazio Comunale Piazza Forcella

Viene a parlà cu’ ‘a gente ‘e Furcella: e t’accuorge ca Napule è ancora cchiù bella!

“PAESE MIO”. C’era una volta... Napoli a New York

Conversazione-Spettacolo sulle canzoni degli emigranti a New York, a cura di Yvonne Carbonaro.

Con la partecipazione dei Fisarmà. Dibattito finale in sala con alcune associazioni operanti a Forcella.

Interventi Yvonne Cabonaro, Associazione Annalisa Durante, Associazione San Camillo Onlus, Associazione Zonta, Associazione Manallart, Associazione Parte Napoli

A cura di Associazione Annalisa Durante, in collaborazione con: Legambiente Parco Letterario Vesuvio, Associazione Manallart, Associazione Parte Napoli, Avventure di Latta, Associazione Zonta, APS Soma & Psiche, Associazione San Camillo, Gruppo musicale I Fisarmà, artigiani, commercianti, ristoratori e pizzerie di Forcella.

Ingresso libero

Info: 339.1533960 (solo whatsapp) | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

domenica 10 febbraio ore 11.30

Liutarte, Piazza San Domenico Maggiore

For' o vascio. Conversazione da basso

contro i monologhi dal balcone

condotto in un “basso” napoletano da Pino Ferraro con la partecipazione del Maestro Gianni Stocco, bassista dell'orchestra del San Carlo

 

giovedì 14 febbraio ore 10.30 – 12.30

Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore 18

Dialoghi filosofici a San Domenico Maggiore - Conversare, Dialogare, Filosofare. Tommaso, Bruno e Campanella tre domenicani a confronto: l'Amore per la conoscenza

A partire dalla lettura di alcune pagine delle opere dei tre grandi filosofi, in uno dei luoghi fondativi della filosofia partenopea, San Domenico Maggiore, saremo guidati tra i sentieri della riflessione filosofica sulla città ideale, oltre il tempo e lo spazio e soprattutto oltre il frastuono assordante della connessione virtuale, per accedere alle profondità dell'anima di Napoli.

A cura dell'Associazione Festival della Filosofia in Magna Grecia in collaborazione con Casa Del Contemporaneo

Costo: quota associativa di € 10.00

vacanze in grecia logo cosafrearodi

Info: 3662750703 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.filosofiafestival.it

sabato 16 febbraio ore 19.00 (secondo turno ore 20.30)

Convento di San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore 18

Fiamme e Ragione

Visita guidata teatralizzata dedicata al filosofo Giordano Bruno, che è stato frate proprio nel Convento di San Domenico Maggiore, in occasione dell'anniversario della sua morte sul rogo di piazza Campo de' Fiori a Roma avvenuta il 17 febbraio 1600. La visita guidata è articolata su due turni il primo inizia alle ore 19.00, il secondo alle ore 20.30.

A cura dell'Associazione culturale NarteA

Costo: € 15.00

 

Telefono
3397020849 – 3333152415
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Luogo
Napoli NA
Italia

 

Google Maps


 

Altre date


  • 16 Febbraio 2019 19:00
  • 14 Febbraio 2019 10:30
  • 10 Febbraio 2019 11:30
  • 9 Febbraio 2019 10:00
  • 8 Febbraio 2019 18:00
  • 7 Febbraio 2019 15:00
  • 6 Febbraio 2019 18:00
  • 5 Febbraio 2019 16:30
  • 5 Febbraio 2019 10:30
  • 4 Febbraio 2019 17:30
  • 2 Febbraio 2019 10:00
  • 31 Gennaio 2019 17:30
  • 30 Gennaio 2019 17:30
  • 29 Gennaio 2019 17:30
  • 28 Gennaio 2019 17:30
  • 26 Gennaio 2019 10:00
  • 24 Gennaio 2019 17:30
  • 24 Gennaio 2019 10:30
  • 21 Gennaio 2019 17:30
  • 19 Gennaio 2019 10:30
  • 18 Gennaio 2019 17:30
  • 17 Gennaio 2019 17:00
 

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
15
16
17
22
23
24
29
30
31

Seguici su Facebook