Novità & Curiosita'

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
Data : Domenica 3 Dicembre 2017
8
Data : Venerdì 8 Dicembre 2017
9
Data : Sabato 9 Dicembre 2017
10
Data : Domenica 10 Dicembre 2017
14
Data : Giovedì 14 Dicembre 2017
15
Data : Venerdì 15 Dicembre 2017
16
Data : Sabato 16 Dicembre 2017
17
Data : Domenica 17 Dicembre 2017

Spazio Pubblicitario

spazio libero

 

A fine Giugno insieme ad altri bikers ( Pasquale, Flora, Clorinda e Aniello) ci siamo avventurati nei paradisi della costiera amalfitana,alla ricerca del famoso Fiordo di Furore, chiuso per tanto tempo per caduta massi e poi da poco riaperto al pubblico.

La giornata comincia con i nostri amici al bar per un mega caffè e cornetto ( tranne Sonia, che come al solito è spirito contrario ahah, succo di frutta a pera). Dopo questa bella colazione,casco in testa, go pro sulla moto,siamo partiti sicuri che sarebbe stata una giornata indimenticabile,(tanto indimenticabile che subito ci hanno fermati i carabinieri per un controllo ahah),dopo questo contrattempo risoltosi bene infatti non ci hanno arrestato,siamo partiti finalmente per la Costiera Amalfitana.
Avete mai provato l'ebbrezza della moto?Ve lo diciamo noi......

Fare le curve della Costiera per un motociclista è una scarica di adrenalina assurda,tanto veramente da rimanere calmi,il vento tra i capelli,la velocità (siate sempre responsabili) che ti gasa all'inverosimile è un qualcosa di meraviglioso e neanche quel pò di traffico che incontri per la strada ti può far perdere d'animo.

 

19437315 10213304171669853 6314928855377441334 n

Se vi trovate ad andare non potete non fermarvi subito dopo Vietri sul mare per ammirare il panorama che vi trovate davanti gli occhi,e certamente noi non ce lo siamo lasciati scappare,la giornata caldissima,il cielo limpido ci fa innamorare ogni volta.
Dopo questa breve sosta,siamo ripartiti senza però non avere sbagliato strada,eh si ci è capitato anche questo,ci siamo ritrovati ad affrontare una discesa ripidissima,ma che ci ha gasato ancora di più.
Finalmente dopo questi brevi contrattempi arriviamo, adesso nonostante fossimo in moto il problema è parcheggiare, ci sono tante moto e pochissimo spazio lungo la strada, ci facciamo forza ne spostiamo una poi un' altra e così facendo parcheggiamo le nostre moto.

Iniziamo a scendere tutti sudati,non vediamo l'ora di tuffarci in quell'acqua favolosa,che Giueppe deve correre subito su perchè da distratto com’è ha dimenticato il suo Iphone e quindi su a fare quei favolosi gradini che fidatevi in estate col caldo sono meglio di una fascia per dimagrire, lasciato sulla moto usato come navigatore. Dopo quest'ultima disavventura arriva anche lui estremamente sudato e in un attimo è già che si spoglia e via in acqua.

19400044 10213112874007110 3842635686091180148 nIn acqua ci divertiamo a fare le foto,giriamo video con la nostra action camera,e ci godiamo i tuffi delle persone dal ponte.
Dovete sapere che il Fiordo oltre ad essere conosciuto per essere stato il protagonista nel film di Roberto Rossellini con Anna Magnani "l'Amore",è anche famoso per il "Marmeeting",la più importante gara di tuffi che si tiene ogni anno e dove gareggiano tantissimi tuffatori professionisti che si tuffano da un'altezza di 28 metri con un'entrata in acqua fino a 90 Km/h.
Purtroppo dopo un breve relax abbiamo abbandonato questo posto da favola,perché avevamo appuntamento con l'altro momento positivo della giornata,il lato culinario.

Il ristorante dove abbiamo mangiato si trova a Conca dei Marini,altro splendido posto della Costiera,di nome “Euroconca”,ci siamo fatti consigliare dal proprietario per la scelta del Menù,una persona davvero gentile,che ci ha anche offerto dopo il pranzo di poter fare un bagno nella piscina privata del ristorante.
Un piatto davvero favoloso è stato un primo, ravioli con ricotta e mela verde,davvero consigliatissimo.Abbiamo mangiato antipasti,primi e secondi davvero squisiti ,con un panorama mozzafiato.
Anche se il conto è stato un pò altino,ne è valsa veramente la pena.

Decidiamo per smaltire tutto quel cibo,di andare a fare una bella passeggiata ad Amalfi,luogo d'incanto....Se andate ad Amalfi non potete non visitare lo splendido Duomo,farvi una foto sulle scale con il Duomo alle spalle è d'obbligo.
Girare tra le stradine di Amalfi,soprattutto quando c'è la compagnia giusta rende il tutto magnifico.

Il rientro è stato un po' tragico,nonostante la moto,il traffico era proprio tanto, ma il tutto ne è valsa proprio la pena, erano anni che volevamo andarci e finalmente ci siamo riusciti.

Godetevi anche il video per immergervi più nella giornata.Speriamo vi piaccia.Buona visione!!!

 

Seguici su Facebook

Gli eventi di Oggi