vacanze in grecia logo cosafrearodi

 

Novità & Curiosita'

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5

Spazio Pubblicitario

spazio libero

Foto : Giuseppe Ricciardiello

Un pò con l’amaro in bocca vi scriviamo questa articolo, di solito non siamo abituati a scrivere articoli di denuncia ma non ce la facciamo a stare in silenzio. Ogni volta che andavamo alla Reggia (ci siamo andati almeno 10 volte quest’anno) non parcheggiavamo mai nel parcheggio sotterraneo ma sempre in quello laterale alla Reggia con uscita su Via Trieste e quindi accedevamo dal laterale e non passeggiavamo mai per i giardini antistanti la dimora dei re Borbone.

Abbiamo deciso di cambiare parcheggio per un discorso economico per pochi metri di strada si abbatte il costo del 50% e abbiamo preferito spendere 1 euro ad ora anziché 2, questo potrebbe valervi come dritta se vi trovate da quelle parti.

 

Ritornando al nostro discorso, ci siamo recati per visitare la Mostra di KLIMT EXPERIENCE e ci siamo rimasti cosi male a vedere questo giardino enorme fuori la reggia in uno stato di abbandono totale, sporco, siepi secche, incuria più totale, come noi turisti locali anche altri turisti tra romani, milanesi vicentini hanno pensato la stessa cosa: come si fa ad avere una bellezza architettonica come la reggia e i suoi giardini ben curati e vedere tutto intorno questo degrado?  E perché?

Abbiamo visto una cattedrale nel deserto, inoltre abbiamo anche appurato che per accedere al parco il costo è di 5 euro forse un po’ troppo per farvi accesso?

Chissà se questo articolo possa scuotere la coscienza e l’impegno di qualcuno a tenere sempre in ordine e non avere questo pessimo biglietto da visita prima di entrare in una REGGIA di tutto rispetto.   

Vi lasciamo come al solito la nostra PHOTOGALLERY che testimonia l’incuranza del verde antistante alla Reggia.

ozio_gallery_nano

 

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5

Seguici su Facebook